Teatro Ragazzi Padova è pronto per la stagione 21/22: 16 titoli e 5 progetti speciali tra novembre 2021 e giugno 2022

19.10.2021
 
Teatro, danza, laboratori, nuovi progetti speciali dedicati alle celebrazioni per Padova Urbs Picta:
Tam Teatromusica annuncia la programmazione per le scuole

16 titoli in cartellone, con complessive 22 repliche, 5 progetti speciali per una stagione decisamente straordinaria, al momento programmata su 8 mesi, da novembre 2021 a giugno 2022, nel rispetto di tutte le disposizioni per la prevenzione del contagio da Covid-19. La rassegna Teatro Ragazzi Padova 2021/22 si presenta al pubblico con proposte di grande qualità, nel solco della propria tradizione, capace di portare il teatro anche al di fuori delle sue mura con spettacoli nelle scuole e in Atelier Panzuto.

La stagione Teatro Ragazzi Padova 2021/22 è organizzata da Tam Teatromusica e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche del Comune di Padova e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. La rassegna è curata da Tam Teatromusica e diretta da Antonio Panzuto con la collaborazione di Flavia Bussolotto.

“Mi piace sottolineare come la collaudata collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, che promuove l’iniziativa in accordo con l’Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche, e Tam Teatromusica, che la organizza con la direzione artistica di Antonio Panzuto, ancora una vota abbia permesso la realizzazione di un programma di indiscussa qualità, a cui auguro la conferma dell’abituale, meritato successo”. Andrea Colasio, Assessore alla Cultura

Potenziare il progetto culturale dedicato alle scuole e ampliare il bacino di utenza: sono i due obiettivi che hanno guidato l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e Tam Teatromusica nei 7 anni di programmazione della rassegna Teatro Ragazzi Padova. Un lavoro di sinergia premiato dai risultati, anche in una stagione difficile come quella 2020/2021.  Anche l’anno scolastico 2021/22, Tam Teatromusica e l’Assessorato hanno lavorato al progetto per gli alunni ESSERCI. La manifestazione, come da tradizione, si snoda attraverso la città coinvolgendo teatri (Piccolo Teatro Don Bosco), scuole (V IC Statale Donatello) e l’Atelier Panzuto: spazi tradizionali e inconsueti in cui bambini, ragazzi e insegnanti possono vivere l’incantesimo e la magia dello spettacolo dal vivo.

 

 

ESSERCI: LE NOSTRE PROPOSTE

La stagione nei teatri coinvolge compagnie da tutta Italia e si apre giovedì 18 novembre 2021 (ore 10) con RODARIDIAMO. Quando la grammatica è un gioco, un lavoro per i bambini delle scuole dell’infanzia e primarie su Gianni Rodari di Artisti Associati; lavoro che era già presente nella scorsa stagione teatrale, ma con l’appuntamento poi annullato per pandemia. Lo spettacolo è un caleidoscopico viaggio con i personaggi più stravaganti, nati dalla penna del celebre scrittore, un’avvincente storia di fate, telefonate mancate e risvolti inaspettati.

Martedì 14 dicembre 2021 (ore 9 e ore 11) va in scena lo spettacolo LÀ IN ALTO, uno spettacolo non andato in scena nella scorsa stagione. Delicato, giocato con i pennelli e per i bambini delle scuole dell’infanzia: così questo spettacolo di Teatro all’Improvviso riesce a stimolare il pensiero e le emozioni, il gioco e l’astrazione. Uno spettacolo che conduce i più giovani verso il mondo poetico che ci circonda.

Al Piccolo Teatro Don Bosco, Ruotalibera teatro mette in scena La grotta del mutamembra, uno spettacolo che parla di una contrapposizione dolorosa incontrata sul cammino di crescita da ogni bambino: “Competizione e smargiasserie” da un lato e “bellezza e cuore gentile” dall’altro. L’appuntamento dedicato ai bambini delle scuole dell’infanzia e primarie è per martedì 18 gennaio 2022 (ore 10) presso il Piccolo Teatro Don Bosco.

Mercoledì 25 gennaio 2022 (ore 10), in occasione della Giornata della Memoria, uno spettacolo d’eccezione: SEI PERSONAGGI PIÚ UNO, IN CERCA DI AMORE dell’Associazione Ottavo Giorno. Attraverso il linguaggio della danza, viene proposta una rilettura introspettiva del dramma di Pirandello, visto dai talenti artistici – con o senza disabilità – del Gruppo di Danza Integrato. L’appuntamento è destinato alle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Mercoledì 1 febbraio 2022 (ore 10) spazio alla danza con uno spettacolo che aveva già avuto un grande successo nella corsa stagione in streaming. PINOCCHIO GAME di Con.Cord.d.a./Movimentoinactor è una rilettura della storia Collodi per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. La storia è quella di un bambino, Pinocchio, nostro contemporaneo, che viene risucchiato dal computer mentre sta giocando a un videogame.

Venerdì 4 febbraio 2022 (ore 9 e ore 11), ancora al Piccolo Teatro Don Bosco, si può assistere alla magia dello spettacolo ANIMA BLU. Dedicato a Marc Chagall. Il pluripremiato spettacolo di Tam Teatromusica mette in scena il mondo iconografico di Marc Chagal, grazie al supporto della videoproiezione che dialoga con i due attori. L’appuntamento è destinato alle scuole dell’infanzia e primarie.

Pochi giorni dopo, martedì 15 febbraio 2022 (ore 10), va in scena Il Baule Volante con LA BELLA E LA BESTIA, menzione speciale al Premio Eolo Awards 2017. Attraverso l’avvincente intreccio di questa fiaba classica, la compagnia teatrale di Ferrara intende mostrare agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, l’importanza del tema della diversità, in particolare del “diverso” che sta dentro di noi.

La rassegna continua al Piccolo Teatro Don Bosco con un’altra compagnia importante: La Luna nel Letto di Ruvo di Puglia, con il suo CAPPUCCETTO ROSSO, che ci porta – a passo di danza- in una dimensione fantastica. Questo pluripremiato spettacolo, destinato agli alunni delle scuole primarie, va in scena giovedì 10 marzo 2022 (ore 10) al Piccolo Teatro Don Bosco.

Segue lo spettacolo GIANGATTO E LA STREGA GIUSEPPINA, in programma martedì 29 marzo 2022 (ore 10) presso il Piccolo teatro Don Bosco. La compagnia Teatro Invito dimostra agli alunni delle scuole dell’infanzia e primarie che le streghe e le loro magie possono essere benefiche e non c’è niente di cui avere paura. I bambini vengono coinvolti nella storia e nell’approntamento di vere e proprie piccole magie.

Ancora da programmare a teatro è uno spettacolo che ha avuto un grande successo: ALBERTO MANZI: STORIA DI UN MAESTRO, di Tib Teatro. Lo spettacolo racconta la storia dell’eroe dell’alfabetizzazione e della scuola fatta in presenza, vera e reale. Luogo e data sono ancora in fase di definizione.

L’ultimo appuntamento a teatro è, giovedì 31 marzo 2021 (ore 10) è al Piccolo Teatro Don Bosco, con uno spettacolo comico e travolgente pensato per i ragazzi e le ragazze che stanno entrando nell’adolescenza (11-14 anni): FROG. Concludiamo quindi gli spettacoli a teatro con una compagnia toscana, Catalyst – Pem Habitat Teatrali, per un concentrato di comicità, coinvolgimento ed energia.

 

 

PADOVA URBS PICTA

Nell’anno dell’inserimento dei cicli affrescati del XIV di Padova nella Word Heritage List dell’UNESCO, non poteva mancare un progetto speciale dedicato a Padova e alla sua pittura del Trecento che la rende famosa in tutto il mondo. Teatro Ragazzi Padova dedica a Padova Urbs Picta 2 progetti speciali e uno spettacolo a teatro.

Nella primavera del 2022, riprende il dialogo con il Museo Eremitani in un progetto speciale e nuovo dedicato alla PADOVA URBS PICTA: VIAGGIO NELLA CITTÀ ANTICA. Incontri al museo per giovani artisti. Gli affreschi del Trecento, straordinario esempio del genio creativo dell’uomo, fanno da tema a viaggiatori bambini delle scuole primarie, muniti di carnet e attrezzi per la ricerca ed il disegno: i bambini, guidati dai ragazzi del Liceo Artistico Pietro Selvatico, diventano autori e protagonisti di esclusivi racconti per immagini, legati alle straordinarie opere d’arte degli 8 siti Unesco della città. L’iniziativa è curata da Antonio Panzuto, in collaborazione con l’Associazione Culturale Fantalica, il Club UNESCO e l’Associazione Culturale Xe Arte.

Secondo progetto speciale dedicato al tema di Padova Urbs Picta è MEDIT’AZIONI dagli affreschi di Giotto a Padova di Tam Teatromusica. Il lavoro di teatro carcere, destinato agli alunni delle scuole secondarie di secondo grado, e da programmare nella primavera 2022, consiste nella visione di video-messaggi dei detenuti del carcere Due Palazzi, attraverso l’incontro con gli affreschi di Giotto. Dopo la visione, si apre uno spazio di approfondimento e riflessione condivisa a partire dai contenuti delle Medit’Azioni e dal loro percorso di creazione.

Mercoledì 16 marzo 2022 (ore 9 e ore 11) è la volta de LA STORIA DI TONO. Racconto semiserio con contorno di stelle. Sempre amati dal pubblico padovano, I Fantaghirò portano in scena un dialogo con gli animali affrescati da Giotto. Un racconto destinato agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, che, grazie alla leggerezza delle fiabe, permette di affrontare tematiche importanti come la capacità di sognare e la ricerca di libertà, insieme al saper riflettere sui propri errori e all’agire per rimediarvi.

 

 

PROGETTI SPECIALI

Il primo dei progetti speciali è dedicato all’affermato attore e cantante milanese, Giorgio Gaber. Mercoledì 23 marzo 2022 (ore 10) presso il Piccolo Teatro Don Bosco, va in scena VORREI ESSERE LIBERO. Le parole nuove di Giorgio Gaber, nuova produzione di Nicola Lotto /Tam Teatromusica, che accompagnato dalla chitarra e da alcuni video dell’epoca, racconta con parole e canzoni il passaggio dalla televisione e dalla “canzonetta” alla nascita del Teatro Canzone. A partire dalla visione dello spettacolo, si propone di sviluppare un incontro di discussione e riflessione da organizzare con le classi delle scuole secondarie di secondo grado.

Il sole primaverile il ritorno alle attività all’aperto. Iniziamo con una festa nei giardini delle scuole primarie, con la compagnia Teatro Due Mondi che con trampoli, suoni, colori, costumi e musica dal vivo apre ad un linguaggio universale che trascinare i bambini all’incantamento. È compito di FIESTA e CAROSELLO ridare ossigeno e benzina ai bambini, grazie a una teatralità vivace, ammiccante e travolgente. Anche noi non vediamo l’ora di vedere gli spettacoli e speriamo che gli spettacoli all’aperto diventino una tappa fissa di questa rassegna.

Il 3-4-5-6 maggio 2022 apre di nuovo le porte l’Atelier Panzuto di Via Pastro per presentare agli alunni delle scuole primarie un lavoro di Antonio Panzuto: LE MILLE E UNA NOTTE breve viaggio sul fiume delle storie. Lo spettacolo viene accompagnato da incontri e piccoli workshop all’aperto, nel Giardino delle Betulle, offrendo la possibilità ai bambini di costruire e creare piccoli oggetti, disegnare città immaginarie e deserti rossi.

 

 

TEATRO STABILE DEL VENETO

Continua inoltre la collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto, che propone uno spettacolo per le scuole secondarie di secondo grado: LE REGOLE DELL’ADOLESCENZA. Lo spettacolo con gli attori della Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto, indaga il nostro rapporto con le regole, in particolare con quelle non scritte e interiorizzate.

 

 

INFORMAZIONI GENERALI

Le prenotazioni possono essere effettuate contattando l’Ufficio Teatro Scuole / Tam Teatromusica ai numeri 049 654669/049 609475 o all’indirizzo di posta elettronica teatroragazzipadova@gmail.com.

Il costo del biglietto è di €6,00 per gli spettacoli a teatro (Piccolo Teatro Don Bosco e Auditorium Ex Copernico). I progetti speciali hanno un costo di €7,00 a bambino, a eccezione di Incontriamoci: una festa che ha un costo di €6,00 a bambino. Ingresso gratuito per 2 insegnanti a classe, per gli educatori, gli accompagnatori e gli alunni certificati. Il pagamento può essere effettuato in contanti il giorno dello spettacolo oppure tramite bonifico bancario.

Alle scuole viene inoltre offerto un servizio trasporti con tariffe agevolate.

 
 
Facebook
Youtube
Vimeo
Flickr
 

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle iniziative del Tam

News