L'è morta ma ghe bàte el cor

con Susanna Bissoli, Rosanna Sfragara, Iuna Bressan

progetto teatrale di Susanna Bissoli, Letizia Quintavalla, Rosanna Sfragara

testo Susanna Bissoli

direzione artistica Letizia Quintavalla

elaborazione sonora Giancarlo Dalla Chiara

coproduzione Bottega d’arte di Tam Teatromusica, Echidna, Progetto Belvedere, Comuni di Crespano del Grappa e San Zenone degli Ezzelini

 

Nel 1948 in un paesino della provincia veneta, ad una giovane donna, figlia di contadini,  appare la Madonna che le predice il giorno e l’ora della morte. Comincia un afflusso crescente di pellegrini e curiosi. La “santa” diventa un motore dell’economia del paese: si affittano stanze, si adibisce un campo a parcheggio per le biciclette, i vicini vendono ai pellegrini sacchettini di terra provenienti dal cortile della donna. A forza di prelevare terra scavano una buca. Arrivano il giorno e l’ora designati, ma la “santa” non muore. Fine della santa. L’attesa si muta in delusione, l’adorazione in scherno. Il prete viene mandato via dalla parrocchia, sulla vicenda cala il silenzio. Da quella notte la ragazza resta misteriosamente paralizzata alle gambe, non uscirà più di casa ma vivrà ancora per molti anni. Susanna Bissoli è venuta a conoscenza di questa storia vera da suo padre alcuni anni fa e  da allora è iniziato per lei un lungo percorso di ricerche,  raccolte di materiali, tentativi di scrittura per andare a fondo di quella che a poco a poco è diventata una piccola grande ossessione. “ La santa”  è ancora viva. “E adeso t’è conosú ‘navécia.”  – ha detto a Susanna quando è andata nella sua casa per  conoscerla. E poi silenzio. Della “ santa” e  di questa storia misteriosa e muta come uno schermo bianco su cui tutti coloro che si esprimono sulla vicenda proiettano se stessi. Noi tre ci siamo incontrate nel 2008 lavorando ad un progetto di teatro e mediazione culturale sul tema del velo islamico e delle sue percezioni che aveva aperto domande profonde personali e collettive sul tema del sacro. Ora Susanna ci  ha riconvocato  attorno a questa storia.

Scrittura 
Susanna Bissoli
Con 
Susanna Bissoli, Rosanna Sfragara, Iuna Bressan
Regia e scene 
Letizia Quintavalla
Produzione 
coproduzione Bottega d’arte di Tam Teatromusica, Echidna, Progetto Belvedere, Comuni di Crespano del Grappa e San Zenone degli Ezzelini
 
Facebook
Youtube
Vimeo
Flickr
 

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle iniziative del Tam

News